Raffina la ricerca

Consigliati

Allergie

Gli antistaminici sono farmaci utilizzati per trattare i sintomi delle reazioni allergiche. Possono essere ad esempio assunti in caso di: allergia agli acari della polvere, allergia stagionale (la febbre da fieno), allergie alimentari. Il meccanismo d'azione di questi farmaci si basa sul blocco dell'istamina, la sostanza rilasciata dalle cellule del sistema immunitario quando l'organismo entra in contatto con l'allergene nei confronti dei quali si è ipersensibili. E' proprio l'istamina, agendo come mediatore dell'infiammazione, a scatenare i sintomi tipici delle reazioni allergiche, dal gonfiore dei tessuti del naso, all'aumento della lacrimazione degli occhi, passando per pruriti e, a volte, anche eruzioni cutanee. Gli antistaminici possono presentare diversi effetti collaterali: sonnolenza e difficoltà nell'avere la giusta coordinazione motoria. Tra gli effetti collaterali meno comuni: insonnia, incubi, e allucinazioni; in ogni caso bisogna sempre consultare il proprio medico di fiducia prima del loro utilizzo. I farmaci antistaminici più comuni vengono somministrati per via orale (compresse o gocce) per cui vengono rapidamente assorbiti: presentano un ampia distribuzione ed una diversa durata d'azione, inoltre vengono metabolizzati al livello epatico; altri sono invece ad uso topico (pomate, unguenti, gocce oculari e spray nasali) impiegati come anestetici locali, sedano il rossore ed il prurito e la loro risposta farmacologica varia da individuo a individuo.

Se sei in dubbio sul rimedio più adatto o hai bisogno di un consiglio personalizzato inviaci la tua richiesta via Whatsapp al numero 3809005503, uno dei nostri farmacisti ti ricontatterà per una consulenza nel più breve tempo possibile.

Farmaci senza obbligo di ricettaAutorizzato alla vendita online di farmaci da automedicazioneMinistero della salute

1 2