Raffina la ricerca

Consigliati

Stitichezza

Un buon transito intestinale è favorito da una dieta ricca di fibre, un adeguato apporto di liquidi, esercizio fisico regolare facendo affidamento sui ritmi naturali di defecazione.

Quando questo equilibrio viene a mancare si può incorrere in episodi di stipsi che consistono in una “difficoltà ad evacuare e ad una defecazione insufficiente, irregolare con emissione di feci dure e compatte“.

Le cause che possono condurre a stipsi sono da ricercare soprattutto in dieta povera di fibre e liquidi , ma anche in una vita frenetica, incidono molto, infatti, anche i fattori emozionali come ansia e stress.

Si può ricorrere a farmaci chiamati lassativi che provocano una evacuazione di feci molli ma compatte, è importante non farne un abuso, soprattutto per i soggetti anziani, per evitare incorrere in fenomeni di disidratazione. I lassativi per uso orale sono in commercio in forma liquida, compresse, polveri, supposte o microclimi.Integratori di Fibre (Agar o Semi di Psillio) i più sicuri aumentano la massa delle feci e vanno assunti con acqua.

Lassativi Stimolanti (Bisacodile, Senna, Rabarbaro, Aloe, Olio di Ricino) aumentano la motilità intestinale possono causare dipendenza Lassativi emollienti e lubrificanti (olio di vasellina) ammorbidiscono le feci indicati per chi non può compiere sforzi per andare in bagno come dopo il parto o interventi chirurgici Lassativi Osmotici Salini (mannosio, lattulosio o glicerina usata sotto forma di supposte o microclima) favoriscono la consistenza liquida delle feci richiamando acqua nell’intestino.

Se sei in dubbio sul rimedio più adatto o hai bisogno di un consiglio personalizzato inviaci la tua richiesta via Whatsapp al numero 3809005503, uno dei nostri farmacisti ti ricontatterà per una consulenza nel più breve tempo possibile.

Farmaci senza obbligo di ricetta Autorizzato alla vendita online di farmaci da automedicazione Ministero della salute

1 2