Papaia fermentata

La Papaya fermentata si ottiene dai suoi frutti maturi e ancora verdi, i più ricchi di principi attivi ed enzimi che aiutano a combattere l'invecchiamento cellulare indotto dai radicali liberi. Dei suoi frutti viene utilizzata la polpa, i semi, le foglie e la buccia. La Papaya fermentata è una fonte di vitamina C, più delle carote e dei kiwi; sostanze antiossidanti come i flavonoidi e il selenio che migliorano la microcircolazione, regolando la permeabilità dei vasi sanguigni. Non mancano i minerali, come il potassio, magnesio e calcio, utili nella prevensione dell'osteoporosi, soprattutto durante la menopausa.